Attività

Plastic Free Med

MEDSEA ha attivato la campagna #PlasticFreeMed, che prevede una serie di iniziative di pulizia dei fondali e delle spiagge dai rifiuti antropici, nonché di sensibilizzazione della popolazione su questo problema ambientale in diverse località del Mediterraneo.

Il Mar Mediterraneo, con la sua costa di soli 2,6 milioni di kmq che ospita circa il 7% della popolazione mondiale e attira numerosi turisti durante la stagione estiva, è anche il crocevia del 30% del traffico marittimo globale (UNEP / MAP, 2011; Eurostat, 2017). E ogni giorno tanti rifiuti come la plastica, il vetro, il legno, la gomma, sulle spiagge e sui fondali marini di questo nostro mare.

A fronte di questa emergenza ambientale e ispirati da Parley for the Oceans, la Fondazione MEDSEA ha attivato la campagna #PlasticFreeMed, che prevede una serie di iniziative di pulizia dei fondali e delle spiagge dai rifiuti antropici, nonché di sensibilizzazione della popolazione su questo problema ambientale in diverse località del Mediterraneo.

Partecipando alla Strategia AIR di Parley per porre fine all’inquinamento marino da plastica, MEDSEA vuole aumentare la consapevolezza sulla crescente crisi dell'inquinamento plastico e mostrare come possiamo tutti contribuire a ridurre l'impronta di plastica della società. Oggetti in plastica monouso come posate di plastica, tazze di caffè e bottiglie d'acqua in plastica sono solo l'inizio e ti invitiamo a vedere fino a che punto possiamo andare insieme nella nostra visione condivisa di Plastic Free Med!

PartnerParley for the Oceans

Durata del progetto: 2018


Torna alle Attività


 

©2018 MEDSEA Foundation. All Rights Reserved.