Attività

GRRinPORT

Migliorare la qualità delle acque marine nei porti limitando l’impatto dell’attività portuale e del traffico marittimo sull’ambiente con la definizione di un set di buone pratiche per la gestione di rifiuti e reflui.

GRRinPORT è un progetto finanziato dal fondo Interreg Marittimo Italia-Francia volto a migliorare la qualità delle acque marine nei porti limitando l’impatto dell’attività portuale e del traffico marittimo sull’ambiente. A questo scopo, il progetto si propone di definire un set di buone pratiche per la gestione di rifiuti e reflui rivolte a enti gestori e utenti delle aree portuali, in accordo con i principi della valorizzazione delle risorse e dell’economia circolare, da estendere a tutti i porti dell’area del Programma e, in prospettiva, a tutto il Mediterraneo.

Il Piano di raccolta e gestione dei rifiuti portuali è un obbligo di legge per l’Autorità Portuale ma manca un’azione di raccordo nazionale e transfrontaliera che uniformi le modalità di gestione delle diverse frazioni di rifiuti e tipologie di reflui, sia a bordo delle imbarcazioni che in porto, attraverso un servizio che risponda a criteri di facilità di accesso, efficienza ed economicità. 

Obiettivi: l’obiettivo di GRRinPORT è quello di riposizionare le strutture portuali in un contesto eco-sostenibile ed eco-innovativo attraverso un approccio di cooperazione transfrontaliera, in questo caso specifico tra le città portuali di Cagliari, Livorno e Ajaccio. Il progetto si prefigge dunque in primis di promuove una maggiore informazione e sensibilizzazione dei fruitori del porto tentando altresì di rispondere alla necessità e al disorientamento di quest’ultimi nel doversi adattare a regole/procedure diverse in ogni porto/paese. Si intende così contribuire alla diffusione di approcci comuni e virtuosi tra strutture site in paesi diversi ma che condividono lo stesso ambiente marino, il Mar Mediterraneo, valorizzando le strutture portuali oltre la mera funzionalità, realizzando o potenziando la connessione tra le strategie di gestione di rifiuti e reflui nei porti coinvolti e nelle realtà territoriali nelle quali sono inseriti.

Gli strumenti introdotti da GRRinPORT sono la definizione di Piani d’azione per la gestione sostenibile di rifiuti, reflui e sedimenti, indirizzati agli enti gestori ed agli utenti delle aree portuali e la realizzazione di specifiche Azioni Pilota su reflui e sedimenti. Si intende così contribuire alla diffusione di approcci comuni e virtuosi tra strutture site in paesi diversi ma che condividono lo stesso ambiente marino, il Mar Mediterraneo, valorizzando le strutture portuali oltre la mera funzionalità, realizzando o potenziando la connessione tra le strategie di gestione di rifiuti e reflui nei porti coinvolti e nelle realtà territoriali nelle quali sono inseriti.

Attività di MEDSEA: nell’ambito del progetto GRRinPORT, la fondazione MEDSEA è impegnata nel redigere ed attuare i contenuti del Piano di Comunicazione e Disseminazione occupandosi della gestione dei social network e del sito web, nella stesura dei comunicati stampa, nell’organizzazione degli eventi di progetto e nella realizzazione dei materiali multimediali.   

Programma finanziatore: PO Marittimo Italia-Francia

Partners di progetto: Università degli Studi di Cagliari, rappresentato dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura e il Dipartimento di Scienze Biomediche); la Direzione Generale Agenzia del Distretto Idrografico della Regione Sardegna (RAS-ADIS);  Mediterranean Sea and Coast Foundation; Université de Corse Pasquale Paoli rappresentato da Laboratoire Lisa – Umr CnrS6240 Lieux, Identités, eSpaces et Activité, Office des Transports de la Corse; Università di Pisa rappresentato dal Dipartimento di Ingegneria dell’Energia, dei Sistemi, del Territorio e delle Costruzioni;Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale rappresentato dalla Sezione sperimentale per la valutazione del rischio ecologico marino costiero con sede a Livorno.

Durata del progetto: 2018-2021

Budget di progetto: 1.276.054,12 €

Budget MEDSEA: 137.300,00 €


Torna alle Attività


Attività, Conservazione ecosistemi marini