Previous Next

Villasimius Blue Camp con l'Area Marina protetta di Capo Carbonara per promuovere l'ecoturismo

Si chiama Villasimius Blue Camp ed è il primo corso che mette insieme operatori turistici a terra e a mare di Villasimius per migliorare la conoscenza del territorio, le sue peculiarità ambientali, e raccontarle adeguatamente come strumento di marketing, promozione e collaborazione. 

80 ore, organizzate in tre moduli, con il coordinamento didattico della Fondazione MEDSEA per l’Area Marina Protetta di Capo Carbonara, promotrice del corso, assieme al Comune di Villasimius e il Ministero della transizione ecologica. Gli studenti, una cinquantina, tra imprese a mare, diving e servizi di nautica, e a terra come guide turistiche ambientali, servizi di noleggio, bar, ristoranti, B&B e Hotel, stanno seguendo dal 14 marzo le lezioni online, organizzate in tre macro aree: il modulo sulla narrazione e sul territorio mira a arricchire la conoscenza delle peculiarità naturalistiche e storiche di Villasimius e le proprie abilità di narrazione e comunicazione; quello sulla relazione e collaborazione aiuta a creare uno spirito di squadra e a rafforzare le relazioni tra gli operatori; infine, quello sugli strumenti e sulle innovazioni che fornisce strumenti utili di marketing e comunicazione online per promuoversi al meglio e in modo efficace. Al termine di ogni modulo, i partecipanti svolgono un workshop per mettere in pratica e dal vivo le nozioni acquisite.

L’1 e il 2 di Aprile, il gruppo di operatori del VBC - Villasimius Blue Camp è stato accompagnato alla scoperta della
penisola di Capo Carbonara e del Museo Archeologico di Villasimius MAVI assieme alle guide Maria Pala, Roberto Caddeo e alla direttrice del MAVI, Elisabetta Gaudina, e si è esercitato in tecniche di scrittura creativa e narrazione nei locali di Casa Todde Museo Del Mare Giorgio Capai con Ornella D’Alessio, giornalista ed esperta di narrazione. Il prossimo 21 e 23 aprile si lavorerà invece sulla gestione dinamica e adattativa delle aree marine protette con la scrittura del Disciplinare che integra il Regolamento di Esecuzione ed Organizzazione dell’Area Marina Protetta assieme a Daniela Addis dello Studio Legale Addis “Ambiente&Mare”. Il 24 aprile mattina, corso di espressività teatrale, a cura della compagnia teatrale Artisti Fuori Posto, per gestire stress, criticità e per esercitare l’empatia e l’ascolto, due qualità molto importanti per chi si occupa di accoglienza. 

Workshop finale il 20 maggio con gli esperti di marketing online Franco Oggiano e Andrea Stefanelli dell’agenzia Mutinies che aiuteranno le imprese a costruirsi un efficace piano di marketing e comunicazione per valorizzare al meglio la propria attività all’interno della destinazione Villasimius – Area Marina protetta di Capo Carbonara. 


Photo credits Franco Cerniglia / MPA Capo Carbonara / MEDSEA

Ultime notizie

©2018 MEDSEA Foundation. All Rights Reserved.