Previous Next

Un nuovo progetto di collaborazione per promuovere lo sviluppo sostenibile delle coste del Mediterraneo

Un nuovo progetto di collaborazione per promuovere lo sviluppo sostenibile delle coste del Mediterraneo

Sono iniziati i lavori del progetto ENSERES (ENhancing Socio-Ecological RESilience in Mediterranean coastal areas), finanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera ENI CBC MED 2014/2020.
Il kick off meeting tenutosi a Magala ad ottobre 2021 ha riunito organizzazioni internazionali impegnate nella ricerca e nella protezione dell’ambiente, nonché autorità pubbliche provenienti da cinque diversi paesi per dare il via ad un piano di lavoro che li vedrà impegnati per ventiquattro mesi, fino a settembre 2023.

Il Progetto sarà guidato dall’European Topic Centre of the University of Malaga (ETC-UMA) che coordinerà questa nuova collaborazione tra le città e le aree marine protette del Mediterraneo, e la Fondazione MEDSEA contribuirà all’implementazione delle attività progettuali. Obiettivo di questa collaborazione, che prevede la realizzazione di attività coordinate con il Regional Activity Centre for Specially Protected Areas of the United Nations Mediterranean Action Plan, consiste nel trasferimento delle conoscenze e tecniche di monitoraggio e gestione e di strumenti digitali in tutto il Mediterraneo.

La conoscenza degli ecosistemi e della biodiversità, e le minacce e pressioni ambientali che devono affrontare, costituiranno la base scientifica per l'adozione di misure di protezione e gestione mediante un approccio integrato, in particolare nelle città di Sfax (Tunisia) e a Tyre (Libano).

Ultime notizie

©2018 MEDSEA Foundation. All Rights Reserved.